Home » News » Settimo nega il patrocinio, il Comitato 10 Febbraio celebra ugualmente i Martiri delle Foibe

Settimo nega il patrocinio, il Comitato 10 Febbraio celebra ugualmente i Martiri delle Foibe

Il comune di Settimo non dà al Comitato 10 febbraio il patrocinio per il ricordo dei Martiri delle foibe, affidandolo all’Anpi. Il Comitato non ci sta e organizza comunque la commemorazione.

“La motivazione è folle – ha esordito Matteo Rossino del Comitato 10 Febbraio – visto che il patrocinio è stato negato in quanto già concesso ad altre iniziative per i Martiri delle Foibe. Sapete quali sono gli eventi di cui parla il Comune? Quelli dell’ANPI. Secondo il sindaco la verità è quindi unilaterale, nessun dibattito nè possibilità di avere il patrocinio se non sei di sinistra”

“Nonostante questo – continua Rossino – stamattina con il Comitato 10 Febbraio abbiamo portato un mazzo di rose rosse e oltre 30 persone in via Martiri delle Foibe. Usare la burocrazia per non rendere ufficiale una cerimonia di questo tipo è abbastanza viscido e, in ogni caso, non ci impedisce di ricordare questa tragedia dimenticata per troppo tempo.”

“Alla cerimonia, seppur senza patrocinio, era presente l’amico e consigliere comunale di minoranza Antonio Borrini – ha concluso Rossino – che ha portato al Comitato 10 febbraio la propria solidarietà e che ha già chiesto l’intitolazione, proprio a Settimo, di un luogo a Norma Cossetto.”